fb

Bonsai in Aprile, cosa fare?

17/04/2020 - La Primavera! E' un momento importante per le piante, soprattutto per i nostri Bonsai.

Bonsai in Aprile, cosa fare?

La Primavera! E' un momento importante per le piante, soprattutto per i nostri Bonsai.

Finalmente Aprile, ecco la primavera rivelarsi! Dopo un inverno piuttosto caldo (uno dei più caldi registrati in Europa), finalmente possiamo tornare a vedere i fiori sbocciare e la natura riprendersi rigogliosa dopo le basse temperature della scorsa stagione. 

Vediamo qualche dritta e qualche attività da svolgere al tuo Bonsai in questo periodo importante per tutte le specie vegetali. 

CLIMA:

Come ben sapete Aprile è il mese della ripresa vegetativa, sembrerebbe che il gelo sia passato, ma tenete d’occhio le previsioni e la temperatura perché una gelata tardiva può essere sempre dietro l’angolo per rovinare la crescita dei nostri Bonsai tenuti all’aperto. Ora infatti i Bonsai vanno tenuti in pieno sole durante il giorno, la luce solare aiuta a tenere l’internodo corto e talvolta anche le foglie piccole. Occhio al clima troppo secco, non fa bene al Bonsai, cercate di inumidire le foglie se c’è poca umidità nell’aria.

ACQUA:

Mai far mancare l’acqua! Vale pur sempre la regola di annaffiare quando il terriccio è piuttosto secco, ma l’intervallo tra un’annaffiatura e l’altra si accorcerà poiché le foglie traspirano e richiedono acqua dal terreno. Se il terriccio si asciuga molto in fretta potete sovrapporci del muschio in modo tale da mantenere un livello di umidità costante. Altro accorgimento utile è quello di utilizzare un nebulizzatore per rinfrescare le chiome dei Bonsai, limitandone la eccessiva traspirazione. Attenzione a Pini e Ginepri e conifere in generale, vanno annaffiati di meno in questo periodo: aspettare 24-36 ore dopo che il terriccio si è asciugato prima di tornare ad annaffiare.

POTATURA:

La maggior parte dei Bonsai saranno in vegetazione, quindi lasciamoli godere di questo periodo senza stressarli troppo con forbici e pinze. Possiamo utilizzare le forbici per eliminare i piccoli rami, al massimo, ma ricordiamoci sempre che la potatura limita la vigoria della pianta, soprattutto in questo momento. I Bonsai a fioritura precoce andranno potati dopo la fioritura, vanno eliminati i rami superflui e i fiori “in più” poiché sottraggono alla pianta gran parte dell’energia. Compiacetevi alla vista del vostro Bonsai in fiore, lasciatelo sfogare la sua rigogliosità e abbiatene cura. Dopo la potatura procederete subito al rinvaso.

RINVASO:

Durante il mese di Aprile si devono rinvasare le piante da interno, le Conifere e le Sempreverdi, quest’ultime sono da rinvasare solo se non hanno vegetato. Per le Sempreverdi abbiate l’accortezza di mantenere intatto per quanto possibile il terriccio attorno alle radici se no si rischia di compromettere la ripresa vegetativa della pianta quando la riponete nel vaso nuovo. Il rinvaso è un intervento parecchio stressante per i nostri Bonsai, dopo averlo fatto riponete la pianta all’ombra e in una zona riparata dal vento, magari datele una mano con uno stimolante che la aiuti a riprendersi.

CONCIME:

In Aprile vanno concimati tutti i Bonsai per favorirne una crescita equilibrata e vigorosa. Utilizzate concimi liquidi a intervallo di una decina di giorni oppure concimi in forma solida a lento rilascio somministrandone una giusta quantità ogni 50 giorni. Attenzione a non concimare i Bonsai da fiore nel periodo della fioritura, c’è il rischio di bruciare i fiori.

PARASSITI:

Purtroppo, oltre ai bei germogli dei nostri Bonsai, si aprono anche le uova dei parassiti che sono sopravvissuti all’inverno. Per evitare infestazioni poco gradite che rischiano di rovinare le nostre creature, il nostro consiglio è quello di prevenire il problema. Effettuate dei trattamenti di prevenzione, generalmente ogni due settimane nebulizzate la chioma con degli insetticidi e un anticrittogamico ad ampio spettro, le sostanze verranno assorbite dalle foglie e veicolate in tutta la pianta per via linfatica proteggendola dagli attacchi parassitari anche delle odiose Cocciniglie.

Buon Lavoro e Buona Primavera da parte di Certrè! :)